Premio boboli suma

Il successo è la somm
a di piccole
azioni..

I premi boboli Suma, che vengono assegnati dal 2016, hanno lo scopo di sostenere attivamente le organizzazioni no profit che lavorano ogni giorno per garantire che i bambini abbiano le risorse necessarie per diventare grandi esseri umani.

Tutto si somma!

Tutto si somma!

Cos'è il
Premio boboli suma?

I premi boboli Suma, che vengono assegnati dal 2016, hanno lo scopo di sostenere attivamente le organizzazioni no profit che lavorano ogni giorno per garantire che i bambini abbiano le risorse necessarie per diventare grandi esseri umani.

Con una dotazione finanziaria annuale, che in quest’occasione ammonta a 30.000 euro, ogni anno i premi boboli suma scelgono tre progetti a favore dei Diritti dei Bambini. Nella cornice del 5° bando di concorso verranno premiati tre progetti nazionali che contribuiscono a ridurre la povertà infantile.

Progetti vincenti

"Muovi il corpo e guarisci la mente"
San Joan de Déu

Questo progetto include sane abitudini di vita volte a minimizzare gli effetti fisici, mentali, emotivi e sociali del disordine mentale sul bambino, attraverso attività sportive e ricreative inclusive. Migliora il benessere emotivo e i sintomi clinici del 100% dei bambini con problemi di salute mentale in situazioni di vulnerabilità e di rischio sociale.

"Campo di integrazione per bambini cardiopatici"
Fundación Menudos Corazones

Nell'ambito del programma di integrazione attraverso l’ozio e il tempo libero per i bambini con cardiopatie congenite, il progetto 'Campo di integrazione per bambini con cardiopatie' è un campo che integra i bambini con cardiopatie congenite.

"Diritti con la salute - Programma sanitario per bambini con disabilità multiple"
Nexe Fundació Privada

Il progetto "Diritti con la salute - Programma sanitario per bambini con disabilità multiple" è rivolto a 105 bambini sotto i 12 anni con disabilità multiple (oltre il 75% dei quali è disabile e altamente dipendente). La sua missione è di assicurare che i bambini con disabilità abbiano il diritto ad una vita piena, ad un'assistenza speciale, ad un'istruzione efficace, alla salute e al tempo libero per la loro integrazione sociale e il loro sviluppo individuale.

"Mangiare bene è divertente!"
Asociación Española Contra el Cáncer_AECC

Il progetto promuove una sana alimentazione tra i bambini dai 2 ai 9 anni e i loro genitori, attraverso un Programma di Formazione ed Educazione alla Salute da realizzare nella provincia di Almeria, per prevenire alcuni tipi di tumori dell'apparato digerente, secondo le evidenze che dimostrano la relazione tra un'alimentazione non sana e lo sviluppo di tumori.

"Nutrire i bambini celiaci: pance felici"
Associació cel·líacs de Catalunya

Il progetto mira a consigliare e fornire alimenti senza glutine a 70 famiglie con bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 12 anni con diagnosi di celiachia che non possono permettersi prodotti senza glutine. I destinatari sono gli utenti del Banco alimentare e della Croce Rossa. Il progetto risponde all'obiettivo del bando consentendo l'accesso ad alimenti di base senza glutine alle famiglie con un alto grado di vulnerabilità.

"Alimentatori"
ONG Ecos do Sur

Il progetto forma e accompagna le famiglie in condizioni di estrema esclusione affinché possano migliorare l'accesso alle risorse dell'ambiente, coltivare il proprio cibo e ottimizzare le proprie abitudini alimentari. Evita l'assistenzialismo e rafforza l'autonomia personale. Pertanto, si adatta alle linee del bando: promuove una sana alimentazione e aumenta l'accesso agli alimenti di base. I beneficiari sono 100 bambini e 75 adulti provenienti da famiglie in situazione di grave esclusione, cioè con più di due fattori di esclusione per un lungo periodo di tempo.

"Servizio di sostegno alle famiglie per i bambini con disabilità"
Oafrica

Progetto mirato ad ottenere l'accesso all'alloggio, all'assistenza sanitaria, all'istruzione, ad un'alimentazione adeguata, al sostegno psicologico e al diritto ad un futuro sicuro in Ghana OAfrica mira a dare alle famiglie le risorse e le competenze necessarie per soddisfare i bisogni primari dei bambini, oltre a proteggere/rafforzare i loro diritti.

"Prendersi cura oggi, guarire domani"
Asociación Catalana Síndrome de Rett

Stimolazione multisensoriale per bambine con la sindrome di Rett in scuole di educazione speciale. Svolgere terapie che le aiutino ad avere una migliore qualità di vita, a sentirsi meglio e a guadagnare il più possibile in campo fisico, sensoriale, comunicativo, ecc. Attenzione diretta attraverso un servizio di stimolazione multisensoriale, musicoterapia ed eye tracking (tecnologia di monitoraggio visivo in assenza di linguaggio e comunicazione).

"Alfabetizzazione"
Asociación San José

Il progetto mira a introdurre l'uso dell'informatica agli studenti della Scuola di Educazione Speciale Ntra. Sra. de la Esperanza con il disturbo dello spettro autistico (ASD). Questo migliora la loro comunicazione con la famiglia e i colleghi del centro, e quindi la loro qualità di vita.

"Asido Cartagena"
Asido Cartagena

Progetto dedicato a garantire l'inclusione educativa dei bambini con sindrome di Down. Incoraggiare gli studenti a rimanere a scuola e sostenere le scuole e gli studenti stessi con la figura di un Mediatore Scolastico (professionisti di Asido Cartagena). Gli studenti ricevono trattamenti individuali che coprono le aree dello sviluppo motorio, cognitivo, linguistico e sociale.

"Posso vivere con mia madre"
Fundació Maria Raventós

Servizio residenziale per donne incinte o con bambini di età inferiore ai tre anni in una situazione di esclusione sociale e di estrema povertà L'obiettivo finale è quello di promuovere il recupero sociale e personale delle madri e di garantire una maternità positiva che permetta ai bambini di rimanere nella propria famiglia.

"Colazioni per bambini in Biscaglia"
Banco de Alimentos Vizcaya

Progetto rivolto a 3.017 bambini di età inferiore ai 6 anni, che mira a garantire loro un'adeguata colazione quotidiana. La banca, che attualmente fornisce 2,5 kg di alimenti per bambino al mese come latticini, cereali, zucchero, cacao, biscotti, yogurt e vasetti per bambini, punta ad aumentare la cifra a 3,25 kg per raggiungere i livelli raccomandati.

"Famiglie che aiutano le famiglie"
ASION

Un'iniziativa per rispondere ai bisogni fondamentali delle famiglie con un bambino malato di cancro e a rischio di povertà o di esclusione sociale. Un aiuto per bambini e adolescenti fino a 18 anni e per la loro famiglia.

"Assistenza e sostegno ai bisogni fondamentali delle famiglie in una situazione di povertà ed esclusione sociale"
Fundació Gavina

Assistenza e sostegno per le esigenze di base di bambini, adolescenti e giovani nel quartiere Raval di Barcellona e delle loro famiglie. Il sostegno alle famiglie come "strutturazione di base dei legami affettivi vitali della solidarietà intragenerazionale", realizzata attraverso la metodologia applicata dalla Tenuta Gavina, che consiste nel facilitare l'assunzione delle responsabilità familiari, oltre che nel rafforzare i loro legami, come fattore di benessere personale e di coesione sociale.

Progetti vincenti

"Muovi il corpo e guarisci la mente"
San Joan de Déu

Questo progetto include sane abitudini di vita volte a minimizzare gli effetti fisici, mentali, emotivi e sociali del disordine mentale sul bambino, attraverso attività sportive e ricreative inclusive. Migliora il benessere emotivo e i sintomi clinici del 100% dei bambini con problemi di salute mentale in situazioni di vulnerabilità e di rischio sociale.

"Campo di integrazione per bambini cardiopatici"
Fundación Menudos Corazones

Nell'ambito del programma di integrazione attraverso l’ozio e il tempo libero per i bambini con cardiopatie congenite, il progetto 'Campo di integrazione per bambini con cardiopatie' è un campo che integra i bambini con cardiopatie congenite.

"Diritti con la salute - Programma sanitario per bambini con disabilità multiple"
Nexe Fundació Privada

Il progetto "Diritti con la salute - Programma sanitario per bambini con disabilità multiple" è rivolto a 105 bambini sotto i 12 anni con disabilità multiple (oltre il 75% dei quali è disabile e altamente dipendente). La sua missione è di assicurare che i bambini con disabilità abbiano il diritto ad una vita piena, ad un'assistenza speciale, ad un'istruzione efficace, alla salute e al tempo libero per la loro integrazione sociale e il loro sviluppo individuale.

"Mangiare bene è divertente!"
Asociación Española Contra el Cáncer_AECC

Il progetto promuove una sana alimentazione tra i bambini dai 2 ai 9 anni e i loro genitori, attraverso un Programma di Formazione ed Educazione alla Salute da realizzare nella provincia di Almeria, per prevenire alcuni tipi di tumori dell'apparato digerente, secondo le evidenze che dimostrano la relazione tra un'alimentazione non sana e lo sviluppo di tumori.

"Nutrire i bambini celiaci: pance felici"
Associació cel·líacs de Catalunya

Il progetto mira a consigliare e fornire alimenti senza glutine a 70 famiglie con bambini di età compresa tra i 6 mesi e i 12 anni con diagnosi di celiachia che non possono permettersi prodotti senza glutine. I destinatari sono gli utenti del Banco alimentare e della Croce Rossa. Il progetto risponde all'obiettivo del bando consentendo l'accesso ad alimenti di base senza glutine alle famiglie con un alto grado di vulnerabilità.

"Alimentatori"
ONG Ecos do Sur

Il progetto forma e accompagna le famiglie in condizioni di estrema esclusione affinché possano migliorare l'accesso alle risorse dell'ambiente, coltivare il proprio cibo e ottimizzare le proprie abitudini alimentari. Evita l'assistenzialismo e rafforza l'autonomia personale. Pertanto, si adatta alle linee del bando: promuove una sana alimentazione e aumenta l'accesso agli alimenti di base. I beneficiari sono 100 bambini e 75 adulti provenienti da famiglie in situazione di grave esclusione, cioè con più di due fattori di esclusione per un lungo periodo di tempo.

"Servizio di sostegno alle famiglie per i bambini con disabilità"
Oafrica

Progetto mirato ad ottenere l'accesso all'alloggio, all'assistenza sanitaria, all'istruzione, ad un'alimentazione adeguata, al sostegno psicologico e al diritto ad un futuro sicuro in Ghana OAfrica mira a dare alle famiglie le risorse e le competenze necessarie per soddisfare i bisogni primari dei bambini, oltre a proteggere/rafforzare i loro diritti.

"Prendersi cura oggi, guarire domani"
Asociación Catalana Síndrome de Rett

Stimolazione multisensoriale per bambine con la sindrome di Rett in scuole di educazione speciale. Svolgere terapie che le aiutino ad avere una migliore qualità di vita, a sentirsi meglio e a guadagnare il più possibile in campo fisico, sensoriale, comunicativo, ecc. Attenzione diretta attraverso un servizio di stimolazione multisensoriale, musicoterapia ed eye tracking (tecnologia di monitoraggio visivo in assenza di linguaggio e comunicazione).

"Alfabetizzazione"
Asociación San José

Il progetto mira a introdurre l'uso dell'informatica agli studenti della Scuola di Educazione Speciale Ntra. Sra. de la Esperanza con il disturbo dello spettro autistico (ASD). Questo migliora la loro comunicazione con la famiglia e i colleghi del centro, e quindi la loro qualità di vita.

"Asido Cartagena"
Asido Cartagena

Progetto dedicato a garantire l'inclusione educativa dei bambini con sindrome di Down. Incoraggiare gli studenti a rimanere a scuola e sostenere le scuole e gli studenti stessi con la figura di un Mediatore Scolastico (professionisti di Asido Cartagena). Gli studenti ricevono trattamenti individuali che coprono le aree dello sviluppo motorio, cognitivo, linguistico e sociale.

"Posso vivere con mia madre"
Fundació Maria Raventós

Servizio residenziale per donne incinte o con bambini di età inferiore ai tre anni in una situazione di esclusione sociale e di estrema povertà L'obiettivo finale è quello di promuovere il recupero sociale e personale delle madri e di garantire una maternità positiva che permetta ai bambini di rimanere nella propria famiglia.

"Colazioni per bambini in Biscaglia"
Banco de Alimentos Vizcaya

Progetto rivolto a 3.017 bambini di età inferiore ai 6 anni, che mira a garantire loro un'adeguata colazione quotidiana. La banca, che attualmente fornisce 2,5 kg di alimenti per bambino al mese come latticini, cereali, zucchero, cacao, biscotti, yogurt e vasetti per bambini, punta ad aumentare la cifra a 3,25 kg per raggiungere i livelli raccomandati.

"Famiglie che aiutano le famiglie"
ASION

Un'iniziativa per rispondere ai bisogni fondamentali delle famiglie con un bambino malato di cancro e a rischio di povertà o di esclusione sociale. Un aiuto per bambini e adolescenti fino a 18 anni e per la loro famiglia.

"Assistenza e sostegno ai bisogni fondamentali delle famiglie in una situazione di povertà ed esclusione sociale"
Fundació Gavina

Assistenza e sostegno per le esigenze di base di bambini, adolescenti e giovani nel quartiere Raval di Barcellona e delle loro famiglie. Il sostegno alle famiglie come "strutturazione di base dei legami affettivi vitali della solidarietà intragenerazionale", realizzata attraverso la metodologia applicata dalla Tenuta Gavina, che consiste nel facilitare l'assunzione delle responsabilità familiari, oltre che nel rafforzare i loro legami, come fattore di benessere personale e di coesione sociale.

La tua voce,
la tua vota,
per la tua somma!

La tua voce, la tua vota, per la tua somma!

Dall'edizione 2022, se sei socio del Circolo Boboli, anche tu puoi contribuire con il tuo granello di sabbia votando per il tuo progetto preferito degli Awards boboli Suma
Non sei ancora iscritto al Boboli Club?

Iscriviti

Otros proyectos

Otros proyectos

Insieme, siamo boboli.

#WeAreboboli